• Albo Pretorio
  • Amm. Trasparente
  • Segreteria
  • Modulistica
  • Versamenti

Alternanza Scuola/Lavoro

La legge 13 luglio 2015, n.107, cosiddetta “Buona scuola”, ha introdotto nell’offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di secondo grado percorsi di ALTERNANZA tra SCUOLA e MONDO DEL LAVORO.
Al termine del primo triennio di applicazione, il MIUR, pur ridefinendo il monte ore  originariamente quantificato per i licei in 200 ore nell’arco del triennio, conferma la valenza formativa di tali attività, anche in funzione orientativa nella scelta dei percorsi universitari e professionali.
Il progetto di istituto relativo all’ a.s 2018-19 verrà pubblicato non appena saranno stati definiti i nuovi parametri ministeriali.

Per l’a.s. 2018-19 il progetto prevede la seguente scansione operativa:

le esperienze concrete di lavoro vengono realizzate dalle classi TERZE e QUARTE, mentre alle classi QUINTE viene richiesta una rielaborazione critica di quanto appreso in termini di competenze trasversali;

entro il 20 dicembre 2018, gli studenti delle classi TERZE e QUARTE dovranno comunicare al tutor di classe la scelta dell’attività di alternanza, eventualmente individuata in autonomia, e i dati dell’ente di riferimento affinchè la scuola possa prendere i contatti e stipulare la convenzione;

-la scuola supporterà la ricerca di attività lavorative segnalando agli studenti le iniziative che, di volta in volta, verranno proposte da enti esterni o dalla scuola stessa. Tutte le informazioni a riguardo verranno presentate alle classi e riportate nell’area dedicata del sito;

dal 17 dicembre 2018 al 17 gennaio 2019, gli studenti delle classi TERZE svolgeranno il corso sulla sicurezza (per un numero di ore compreso tra 8 e 12) e sosterranno il test finale in classe (al rientro dalle vacanze di Natale;

– lo svolgimento delle attività di alternanza  avverrà nel periodo estivo (dopo il termine delle lezioni e prima dell’inizio del nuovo anno), solo eccezionalmente nel corso dell’anno scolastico in momenti preferibilmente non coincidenti con le lezioni ordinarie e, comunque, solo dopo la conclusione del corso sulla sicurezza;

-ciascuna attività potrà avere la durata massima di 40-50 ore. Sarà cura della scuola definire, per ciascun progetto, il relativo monte-ore, che sarà comprensivo anche di eventuali  momenti dedicati alla formazione, allo studio individuale o alla preparazione dei materiali inerenti l’attività svolta;

entro il mese di marzo 2019, gli studenti che non avranno ancora individuato alcuna attività verranno accompagnati dalla scuola nella scelta che dovrà concludersi in tempo utile per la stipula delle convenzioni.

Orari sportello di consulenza aperto a studenti e genitori
Guida operativa ministeriale
Progetto a.s. 2018-19
Moduli per comunicazione attività (scad. 20.12.2018)
Elenco docenti tutor

L’alteranza scuola lavoro nell’esperienza di alcuni nostri studenti a.s. 2017-18:

Due settimane da Ricercatore presso il Centro Cardiologico Monzino di Milano

Alternanza scuola lavoro al Monzino